Social Media Manager: cosa fa e come diventarlo

Una delle figure professionali che sta conoscendo un notevole sviluppo negli ultimi anni, è quella del social media manager, un professionista che si occupa della gestione del marketing e della pubblicità sui canali social. Scopriamo quindi nel dettaglio di cosa si occupa un social media manager e in che modo diventarlo.

Qual è l'attività di un social media manager

Precisiamo innanzitutto che per diventare social media manager è fondamentale seguire in modo approfondito un corso social media marketing come quello erogato dal centro di formazione professionale MAC Formazione. Cerchiamo ora di capire quali sono le principali mansioni di questa figura professionale. Si tratta di un esperto di social media management e che lavora nella comunicazione digitale; ciò comporta necessariamente che debba avere una conoscenza notevole delle principali piattaforme social, come Facebook, Twitter e Instagram. Questa persona infatti gestisce contenuti e piattaforme social di una determinata azienda, definendone di riflesso anche le principali strategie, non solo di comunicazione ma anche di marketing. Infatti, tra i suoi principali compiti c'è l'aumento dei profitti aziendali e delle vendite di beni e servizi, generare traffico di clienti sul web e garantire la brand awareness. Il social media manager può essere definito anche come un professionista digitale che ha il compito, attraverso i canali social, di:

  • creare e gestire un piano editoriale per un'azienda
  • comunicare e far conoscere il brand aziendale
  • organizzare e portare a termine notizie
  • promuovere prodotti, servizi ed eventi

I motivi per i quali questa figura si sta diffondendo sempre di più, in particolar modo tra i giovani che sono alla ricerca di un lavoro, sono principalmente il fatto di dover passare molto tempo sulle piattaforme social, trasformando quello che normalmente è un passatempo in un vero e proprio lavoro; in secondo luogo, il fatto di sentirsi a tutti gli effetti un vero e proprio manager che ha la responsabilità dei risultati di un team di lavoro.

 

Come si diventa social media manager

Sono diverse le opportunità formative che vengono messe a disposizione degli interessati per acquisire le competenze necessarie per diventare un ottimo social media manager. In ogni caso, ribadiamo che il miglior corso social media marketing attualmente presente in commercio è quello proposto dal centro di formazione professionale MAC Formazione. Grazie a questo tipo di formazione sarà possibile ottenere le necessarie competenze per creare contenuti di qualità, stabilire un calendario editoriale e avere una buona capacità di analisi nel momento in cui si presentano delle criticità e soprattutto essere in grado di risolverle prontamente.
La formazione che viene erogata tramite un corso social media marketing è in grado di spaziare sull'intero panorama dei media marketing, in modo da poter gestire e padroneggiare con destrezza i vari strumenti web e i social media, ottenendo nel contempo delle competenze anche sui motori di ricerca, sulla realizzazione di un sito web e sulle tecniche di comunicazione di marketing.
Le competenze si consolideranno ovviamente tramite l'esperienza sul campo ma in ogni caso è fondamentale che chi aspira a diventare social media manager sia una persona innanzitutto curiosa verso il mondo esterno e che sia allo stesso tempo brava ad ascoltare. A ciò si devono poi aggiungere prontezza e risolutezza nella gestione della criticità, cui deve poi essere abbinata la capacità di monitorare i risultati.
Infine, il social media manager deve avere una visione flessibile dell'ambiente che circonda l'azienda ed essere in grado di veicolare la strategia sulla base degli input che provengono dal mercato.